Mondo Coop

“CoopVoce, cambia il logo ma non i nostri valori”

E’ cambiato il logo, che riprende “con più slancio e luce” i colori storici del marchio. Non il nome, che rimane CoopVoce e a cui si sarebbe potuto aggiungere Coop Dati per fotografare il passaggio strategico in corso. E tantomeno cambiano i valori fondanti, riassunti nel claim ConQuaLe (crasi di Convenienza, Qualità e Lealtà) e rilanciati con forza dal presidente di Coop Italia. «Cambiamo il logo, ma non i nostri valori», sottolinea infatti Marco Pedroni, nel ricordare gli esordi di CoopVoce, «quando pensavamo di dare un servizio a un cliente un po’ avanti con gli anni e in difficoltà con il cellulare e la selva delle tariffe. Oggi lo scenario è tutt’altro, le sfide sono diverse, ci rivolgiamo a tutte le generazioni, ma rimane il nostro obiettivo di soddisfare l’accesso a servizi sempre più sofisticati a tutte le persone. Il tema di un accesso facile per tutti, allora come adesso, ci interessa più di quello commerciale».

Un po’ meno commercianti, dunque, e un po’ più trasparenti… Esatto. Non faremo, tanto per essere chiari, battaglie commerciali di dumping al ribasso, né azioni di profilazione che non sono in linea con la nostra etica. Come CoopVoce vogliamo proporre prezzi convenienti e trasparenti e differenziarci per la qualità e l’assistenza in un mercato come quello della telefonia molto affollato e spesso di difficile comprensione per i consumatori.

E gli utenti come vi premiano? Con una maggiore fedeltà, cioè con una permanenza media in CoopVoce che è di 4 anni, mentre per gli altri operatori è mediamente di 2 anni. E con un tasso di crescita elevato che si attesta su un + 25% ogni anno. Non è poco direi.

Tra i nuovi obiettivi c’è anche quello di incentivare l’e-commerce?  Rispondo con un “nì”, nel senso che non useremo CoopVoce come struttura ponte per catturare nuovi clienti Coop o fare stalking commerciale attraverso metodi di profilazione. Ma l’e-commerce ci interessa ed è un servizio che andremo sicuramente ad implementare.

Tag: Marco Pedroni, telefonia, coop voce

Condividi su

2 Commenti. Nuovo commento

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;