Nessuna categoria

Grazie ai nostri soci

Grazie ai nostri soci

Sono la forza in più di una cooperativa che si conferma in controtendenza, registrando vendite in crescita anche nel periodo natalizio

ln Coop Reno abbiamo chiuso il “terribile” 2011 con un risultato nient’affatto disprezzabile: 156.730.000 euro di vendite con un aumento rispetto all’anno precedente del 2,39%.
Nella nostra cooperativa, in controtendenza rispetto all’andamento delle vendite natalizie che a livello nazionale hanno subito un regresso del 20%, registriamo un mese di dicembre in crescita rispetto a quello del 2010, del 6,62%. Questo risultato ha tonificato i dati dell’intero anno e ci ha fortemente gratificato perché evidentemente il servizio e le offerte che abbiamo organizzato sono state gradite dalla nostra clientela e in particolar modo dai nostri soci.
Nel 2011 proprio nei confronti dei soci abbiamo continuato una linea avviata alcuni anni fa di consistente convenienza, che si traduce in un consolidamento del rapporto tra la cooperativa e la sua “proprietà”. Questo legame si può misurare anche dalla incessante richiesta di adesione alla cooperativa da parte di clienti che gradualmente vengono informati dei benefici che possono derivare dal diventare soci.
Nell’anno trascorso i nuovi soci ammessi sono stati 4.592, ciò ha significato aumentare il numero di soci nella misura del 5,65% su base annua; ma non è tanto questo il dato più significativo, quanto l’incremento della incidenza della spesa dei soci rispetto al totale delle vendite che nel 2011 ha raggiunto il 69,53% rispetto al 68,60% dell’anno precedente. I nuovi soci non solo hanno favorito questo dato, ma hanno pesantemente contribuito ad aumentare il valore medio della spesa del socio rispetto a quella del cliente normale. Infatti nel 2011 lo scontrino medio del socio è stato di 27,33 euro rispetto a 26,70 dell’anno precedente, con una differenza sulla spesa del cliente normale di € 11,64 (questo dato nel 2010 era di € 10).
Questi risultati premiano la linea perseguita da Coop Reno di affermarsi sempre più come una cooperativa che agisce “veramente” per dare vantaggi ai soci, in termini di difesa del potere di acquisto, ma anche confermando un forte impegno nel campo della solidarietà, che nei momenti di crisi, come quello che stiamo attraversando, è di particolare conforto.
Ecco perché insistiamo nell’affermare che i nostri soci debbono essere sempre più legati alla loro cooperativa, che si è caratterizzata nella direzione di essere “esclusivamente” al loro servizio. Questa linea continua a dare risultati. Il 2011 è appena terminato e quindi non siamo ancora in grado di conoscere i dati economici di bilancio. Siamo però ottimisti.
Nei prossimi mesi di marzo e aprile potremo chiudere i conti, ma già fin da oggi possiamo anticipare che l’auspicato utile derivante dalla gestione caratteristica vedrà ancora coinvolti i soci con il massimo del ristorno possibile, ovviamente distribuito in proporzione al rapporto mutualistico che nel corso d’anno è stato da loro mantenuto con la cooperativa.
Ricordiamo ancora che con i ristorni del 2009 e del 2010 abbiamo realizzato grandi risultati. Per riassumere, citiamo consistenti buoni sconto, una decisa e fondamentale partecipazione alla capitalizzazione della cooperativa, la formazione di consistenti fondi di solidarietà destinati ai soci in difficoltà economiche derivanti dalla grave crisi. L’obiettivo del 2012 che tutti insieme ci dobbiamo dare, è che questa nostra cooperativa possa ulteriormente svilupparsi e che i benefici dei suoi soci possano sempre più essere soddisfacenti.



Paolo Bedeschi

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;