Nessuna categoria

Aumentano i tassi

Aumentano i tassi del prestito sociale

Il risparmio sicuro e garantito

Dal 1° febbraio il tasso di remunerazione del prestito sociale è aumentato.
Una scelta impegnativa per la cooperativa dal punto di vista economico ma necessaria per riconfermare il ruolo di questo strumento che rappresenta il mezzo principale per garantire, da una parte la crescita di Coop Lombardia e dall’altra la tutela dei risparmi dei nostri soci. Molti sono gli aspetti che concorrono a rendere il prestito sociale un istituto economico assolutamente garantito, conveniente e sicuro.
In primo luogo gli interessi, decisamente competitivi rispetto a forme simili di risparmio. Certamente l’offerta oggi è molto diversificata; le banche, dopo essere passate attraverso la recente tempesta che ha sconvolto il mercato finanziario, cercano di attrarre liquidità offrendo tassi più alti ma vincolando il deposito a periodi di tempo più o meno lunghi e rendendo di fatto indisponibili, nel breve e medio periodo, i risparmi.
Il prestito sociale invece non comporta vincoli; i soldi sono sempre disponibili e non sono caricati di commissioni; le operazioni, indipendentemente dal numero, sono tutte gratuite e possono essere effettuate in qualsiasi momento, sabati e domeniche comprese presso gli uffici soci dei nostri punti vendita.
La trasparenza costituisce poi l’elemento chiave attraverso il quale consolidare quel rapporto di fiducia coi soci, senza il quale non si sarebbero potuti costruire nel corso di decenni gli importanti numeri del nostro prestito che ha ormai superato il miliardo di euro.
Ecco perché, gratuitamente, ogni anno, viene consegnata la rendicontazione della movimentazione con l’elenco delle operazioni e il conteggio degli interessi ed ogni variazione delle condizioni economiche viene comunicata tempestivamente ai soci.
C’è qualcun altro che può offrire un pacchetto di servizi ed un’offerta altrettanto equilibrata e garantita? Crediamo onestamente di no se condividiamo l’idea che la nostra attività in questo campo non deve essere speculativa ma orientata a tutelare in modo equilibrato le risorse economiche che i soci decidono di prestare alla cooperativa.
Ma perché è così importante il prestito sociale per la nostra attività?
Perché sin dalla nascita del movimento cooperativo, oltre 150 anni fa, i criteri che lo hanno ispirato sono indissolubilmente legati alla ricerca di capitali propri per funzionare. La cooperazione di allora non aveva risorse proprie per crescere e svilupparsi ed è stato naturale cercarle tra i propri soci in un circolo virtuoso che ancora oggi consente un rapporto diretto fra cooperativa e socio prestatore.
Il vantaggio è duplice: per la cooperativa che non deve ricorrere a costosi intermediari finanziari (leggi banche) per ampliare e sviluppare la propria rete di vendita e la propria attività e per i soci che così riescono a spuntare rendimenti più alti.
Il prestito sociale è investito per l’attività della cooperativa e quindi impiegato in immobili, terreni, attrezzature, merci e strumenti per i punti vendita. Grazie a queste risorse la cooperativa ha potuto promuovere un forte sviluppo. I risultati sono sotto gli occhi di tutti i soci: ipermercati, centri commerciali e supermercati. Oggi Coop Lombardia non ha debiti verso le banche o istituti finanziari ed è al sicuro da tutti quei problemi che hanno invece colpito un sistema troppo esposto alla speculazione: gli unici finanziatori della cooperativa sono i soci prestatori e questo rappresenta la nostra forza insieme al patrimonio costruito da generazioni di uomini e donne che è a disposizione delle generazioni future e che rappresenta la migliore garanzia dei prestiti versati presso di noi.

 

I nuovi tassi

prima fascia
da 0 a 4.000,00 euro
1,00% lordo (netto 0,80%)

seconda fascia
da 4.000,01 a 17.000,00 euro
1,30% lordo (netto 1,04%)

terza fascia
da 17.000,01 a 33.580,00 euro
2,30% lordo (netto 1,84%)



Daniele Moltrasio

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;