Nessuna categoria

Al via l’Alleanza delle cooperative italiane

Nasce l'Alleanza delle cooperative italiane
Intesa tra Legacoop, Confcooperative e Agci

L’annuncio ufficiale è arrivato con una lettera inviata a fine dicembre al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Nel testo, i tre presidenti (Giuliano Poletti per Legacoop, Luigi Marino per Confcooperative e Rosario Altieri per Agci) annunciavano, per il 27 gennaio 2011, la costituzione di un Coordinamento stabile delle tre associazioni cooperative.
"Daremo al coordinamento – si legge nella lettera – il nome di Alleanza delle cooperative italiane. Senza mettere in discussione le loro identità, le tre Centrali hanno scelto di rafforzare ancor più l’azione di rappresentanza delle cooperative, che comprendono in Italia 43.000 imprese associate con 1.100.000 occupati e con un fatturato di 127 miliardi di euro.
Abbiamo deciso di andare oltre una fase storica che per più di un secolo ci ha visti protagonisti nel sostenere la crescita costante della cooperazione in termini di capacità e di rilevanza nell’economia, consapevoli che l’Alleanza delle cooperative italiane riuscirà a rendere più efficace e moderna l’attività svolta a favore della cooperazione italiana". La lettera ricorda poi l’art. 45 della Costituzione, che "riconosce la funzione sociale della cooperazione a carattere di mutualità e senza fini di speculazione privata".
 

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;