Salute e Bellezza

Come evitare le cadute in casa

Tra i nemici più insidiosi del benessere e della salute degli anziani ci sono le cadute. Dal 5 al 10% di chi cade riporta un trauma cranico, il 6% una frattura, l’1% si rompe il femore, episodio che aumenta del 30% il rischio di morte ad un anno dall’incidente. Fino al 73% di chi cade sviluppa una sindrome ansiosa depressiva e tende ad isolarsi.

“Si cade per debolezza muscolare, disturbi dell’andatura e posturali, l’uso di ausili usati impropriamente e per problemi di vista, per artrosi, disabilità, depressione e demenza” spiega Niccolo’ Marchionni, ordinario di geriatria all’università degli Studi di Firenze. “La rottura del femore è particolarmente pericolosa nell’anziano – spiega il presidente della Sigg Giovanni Paolisso – perché l’operazione che ne consegue è piuttosto cruenta ed è causa di un’aumentata fragilità a livello cerebrale, che può avere conseguenze non solo a livello fisico ma anche cognitivo e psicologico”.
Dunque, l’imperativo categorico è evitare le cadute, eliminando tutti i rischi, perlopiù nascosti in casa, che possono provocare una perdita di equilibrio. Ecco come.

1. Evitare di assumere benzodiazepine, usate comunemente per dormire. Agiscono sul sistema nervoso centrale e sono una formidabile causa di cadute. Nel caso siano necessarie, fermarsi sul bordo del letto al risveglio e controllare se si è in equilibrio

2. In ogni caso, prima di alzarsi dal letto, rimanere seduti qualche secondo finché non ci si sente sicuri. Ricordare che anche nel caso ci sia alzi nel cuore della notte per andare in bagno le cadute sono in agguato, proprio perché si è mezzi addormentati. Accendere sempre le luci, senza presumere di poter raggiungere i servizi a luci spente.

3. Usare scarpe comode con tacco basso possibilmente antiscivolo. Sconsigliabili le pantofole con il calcagno libero che rendono più instabili

4. Fare attività fisica, perché – oltre a tutti i benefici che comporta sia alla muscolatura che alle ossa che all’umore – rinforza anche il nostro equilibrio. Mantenere efficienti i muscoli significa essere più saldi nei movimenti

5. Eliminare tappeti e tappetini, soprattutto in bagno. Sono una delle prime cause di inciampo

6. Illuminare la casa, di giorno aprendo le tende, di notte usando luci forti (che fanno anche bene all’umore)

7. Far installare maniglioni vicino al water e alla vasca. Nel caso si abbia una doccia, usare tappetini antiscivolo e, se ci si sente insicuri, usare uno sgabello

8. Se ci sono scale, far installare un corrimano ed illuminarle perfettamente

9. Farsi controllare periodicamente la vista e l’udito

10. Togliere dal pavimento cavi, fili, scatole o altri oggetti

 

 

Tag: trauma, anziani, cadute, frattura

Condividi su

4 Commenti. Nuovo commento

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;