Salute e Bellezza

Tra tablet e smartphone i bambini soffrono di mali a collo e schiena

smartphone.jpgUna vita sedentaria e troppo tempo trascorso tra console per videogiochi, tablet e smartphone portano sempre più bambini a soffrire di dolore al collo e alla schiena, una vera e propria “bomba a orologeria” per la salute, che sta esplodendo e provocando danni anche in termini sostenibilità del sistema sanitario nazionale inglese. A lanciare l’allarme i medici dell’Abmu (Abertawe Bro Morgannwg University nel Galles), che spiegano come in soli sei mesi sia raddoppiato il numero di bimbi trattati per queste patologie. Dopo aver osservato questo picco, il personale sanitario ha deciso di sottoporre a un questionario 204 ragazzi di età compresa tra i 7 e i 14 anni, scoprendo che il 64 per cento di loro riferiva di soffrire di mal di collo e mal di schiena (con una percentuale che nei bimbi della scuola primaria raggiungeva addirittura il 72%) ma nel 90 per cento dei casi non ne aveva parlato nessuno. “I moderni stili di vita e la maggiore disponibilità di tecnologie stanno avendo un effetto negativo sulla salute muscolo – scheletrica dei bambini- spiega la dottoressa Lorna Taylor, fisioterapista – e’ di vitale importanza, per questo, dare loro da subito buone abitudini e gli strumenti necessari per sentirsi bene, essere concentrati e dare il meglio a scuola e nello sport, senza sentirsi limitati dal dolore”. 
(Fonte Ansa, 18/11/2013)

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;