Mondo Coop

Un arcobaleno per i diritti di tutti

shopper arcobaleno

Una shopper in cotone sulla quale il classico logo Coop abbandona il suo colore rosso, per assumere tutti quelli dell’arcobaleno, simbolo delle lotte per i diritti LGBTQ+.

E’ questa l’ulteriore evoluzione della campagna Close the Gap, che da marzo vede Coop impegnata nella battaglia per la riduzione di tutte le disuguaglianze di genere.
Da metà giugno saranno in vendita su tutto il territorio nazionale le bag arcobaleno accompagnate dallo slogan “Prendi questa borsa e prendi posizione”. Una iniziativa che vuole marcare, senza lasciare dubbi, quale sia il posizionamento di Coop sul tema, ma vuole anche contribuire concretamente alle varie comunità presenti nei territori di riferimento delle varie cooperative.  Parte del ricavato, almeno 50 centesimi per ogni bag, sarà devoluto alle associazioni che si occupano di tutela dei diritti LGBTQ+.

A livello nazionale, parte del ricavato sarà donato anche all’Arcigay, per il suo progetto Stay App. Si tratta di una nuova applicazione per cellulare in cui raccogliere tutte le segnalazioni di atti omo-transfobici in modo da ottenere due risultati: avere una rete di volontari pronti ad intervenire sui vari eventi e realizzare una mappatura del territorio segnalando i luoghi sicuri e meno sicuri.

Tag: diritti, LGBTQ+, diseguaglianze di genere, gender, shopper, close the gap

Condividi su

1 Commento. Nuovo commento

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;