Mondo Coop

Pedroni sui dati Istat: “Scongiurare i timori per l’aumento della disoccupazione”

Per i consumatori “sono in peggioramento i giudizi sulla situazione economica generale e le attese sulla disoccupazione; recuperano, invece, per il secondo mese consecutivo le aspettative sulla situazione economica generale e familiare”. Lo comunica l’Istat.
“I dati rilevati da Istat – commenta Marco Pedroni, attuale Presidente di Ancc-Coop (l’Associazione nazionale delle cooperative di consumatori) oltre che di Coop Italia – non lasciano margini di dubbio e continuano a registrare con modeste differenze rispetto alla precedente rilevazione il clima pesante che si respira nel Paese, aggravato anche da una crisi politica di cui non si sentiva il bisogno. L’ultima ricerca di Coop registra una drammatica congiuntura economica e un duro effetto sulla spesa per consumi del 2021; se un italiano su due prevede di mantenere inalterati i propri  consumi (57%), uno su quattro (22%) ne prevede purtroppo una contrazione superiore al 5% rispetto alla normalità pre-Covid.  Ancora una volta gli italiani in difficoltà si concentrano tra le donne, i residenti al Sud, i precari, la lower class. Ridare una occasione di ripartenza a questi italiani e scongiurare i timori per una perdita del lavoro è la condizione per una concreta ripresa economica e sociale futura che – soprattutto per i più deboli – tende inevitabilmente a allontanarsi”.

 

 

 

 

Tag: ancc, Marco Pedroni, istat, Coop

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;