Mondo Coop

Pedroni: “Aderiamo al Protocollo per vaccinare i nostri lavoratori”

Via libera alle vaccinazioni sui luoghi di lavoro per le aziende. Lo ha stabilito l’accordo tra governo, imprese e parti sociali annunciato dal ministro del Lavoro Andrea Orlando. Le vaccinazioni, compatibilmente con le disponibilità delle dosi e con le precedenze, potranno avvenire anche presso centri convenzionati o in punti della rete Inail. Coop ha aderito all’iniziativa per vaccinare i propri dipendenti – 55.000 lavoratori – e si è attivata per predisporre le soluzioni più idonee nel rispetto del protocollo nazionale.

Già da marzo la cooperazione di consumo aveva offerto la disponibilità dei suoi spazi per vaccinare la popolazione, ufficializzata da una lettera del presidente di Coop Italia Marco Pedroni al ministro della Salute Roberto Speranza. La disponibilità riguarda «oltre 1.100 punti vendita – si legge –, di cui molti di grandi dimensioni, con ampi parcheggi o baricentrici rispetto agli insediamenti urbani, tutti dotati di servizi idonei e abituati a rispettare stringenti criteri di sicurezza. Ribadiamo l’importanza di assicurare al nostro personale – scrive ancora Pedroni – e in senso più ampio ai lavoratori del commercio, una priorità di vaccinazione; si tratta della tutela di attività che garantiscono un servizio essenziale al pubblico, fin dall’inizio della pandemia».

“Stiamo selezionando in sede nazionale e territoriale i migliori partner professionali in grado di garantire a tutti i nostri lavoratori un percorso vaccinale rapido, agevole e nella massima sicurezza sanitaria. Appena possibile daremo informazioni di dettaglio sulle modalità di vaccinazione dei dipendenti nei diversi territori in cui operano le nostre cooperative di consumatori” dichiara Marco Pedroni, Presidente di Ancc-Coop (Associazione nazionale delle cooperative di consumatori) e di Coop Italia.

Tag: covid 19, Marco Pedroni, lavoratori, dipendenti

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;