Mondo Coop

Olio extravergine di oliva, le garanzie di Coop

Il New York Times con il fumetto Il suicidio dell’extra vergine racconta di come l’olio d’oliva venga importato dall’estero (da Spagna, Marocco e Tunisia), mischiato assieme a oli di bassa qualità (il porto di Napoli sarebbe la centrale per l’importazione), quindi sofisticato col beta carotene per camuffare il sapore e venduto come italiano, grazie a leggi troppo permissive. Questa denuncia è stata ampiamente ripresa dai giornali e dai social network di tutto il mondo, suscitando un giustificato allarme… Per questo Coop ricorda che fin dal 2001 – per quanto riguarda il proprio prodotto a marchio – applica uno specifico disciplinare per l’olio extra vergine di oliva che definisce le procedure, la documentazione ed i controlli necessari per la produzione. L’attività viene rivolta sia ai fornitori che ai sub fornitori; in particolare i frantoi utilizzati vengono ispezionati nelle diverse fasi del processo produttivo. Vengono controllate le caratteristiche igienico sanitarie degli impianti di lavorazione, la rintracciabilità, le caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche.
Per quanto concerne la tracciabilità Coop è sempre in grado di verificare il ricevimento e la lavorazione delle olive, come anche i controlli riguardano i trasporti ed i magazzini. Per garantire tutto questo inoltre vengono effettuate analisi presso laboratori altamente qualificati verificando indicatori merceologici, indicatori della conservazione e della genuinità. Si tratta di un controllo che costa oltre 50mila euro l’anno ma che permette di dare garanzie nei confronti dei consumatori.

Se vuoi saperne di più sulle garanzie che offre Coop a chi consuma l’olio extravergine a marchio, leggi l’intervento di Claudio Mazzini responsabile sostenibilità, innovazione e valori di Coop Italia.

29 gennaio 2014

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;