Mondo Coop

Nuovi servizi e metri quadrati in più alla Coop di Cento

interno_coop.jpgL’ampliamento e la ristrutturazione del supermercato di Cento – che ha riaperto in via Bologna – si inserisce nell’ambito del progetto di riqualificazione della zona in cui sorge il punto vendita della Cooperativa. Gli interventi operati da Coop Alleanza 3.0 – all’epoca Coop Adriatica – sono stati previsti dalla convenzione stipulata nell’estate 2013 con il Comune. La Cooperativa ha investito nella riqualificazione dell’area oltre 3 milioni di euro: tra gli interventi anche il rinnovo  del terminal autobus completamente rinnovato e inaugurato a novembre 2014.

Il punto vendita Coop – rinnovato grazie 8,5 milioni di euro di investimenti – è stato pensato per le esigenze della spesa quotidiana, unendo la praticità con un’offerta ricca e varia. I lavoratori sono 53. La superficie è aumentata da 1.800 a 2.500 metri quadrati, con l’inserimento di nuovi servizi e una scelta ancora più ampia per la spesa quotidiana, a beneficio degli 11 mila soci Coop a Cento e di tutti i consumatori. Tra le novità, il reparto salutistico, dove sarà ospitato il Coop Salute servito da tre farmacisti, per acquistare articoli parafarmaceutici e farmaci senza obbligo di ricetta, fra i quali quelli a marchio Coop, prodotti per la cura della persona oltre ad alimenti senza glutine e per le intolleranze alimentari. La piazza dell’ortofrutta proporrà, valorizzandolo, il meglio dei prodotti agroalimentari a marchio Coop. Tutti nuovi anche i banchi dei reparti pescheria, macelleria e gastronomia, serviti da addetti, ma che presenteranno anche i prodotti in comodi formati take-away e il banco del pane e pasticceria – anche con il servizio self – con le sue produzioni interne. Nel supermercato saranno particolarmente valorizzati i prodotti e le produzioni tipiche per offrire cibi eccellenti, creati da imprese locali a partire dalle materie prime del territorio, come nel caso della cantinetta dei vini che proporrà una vasta scelta di etichette locali. Il negozio sarà inoltre dotato di accorgimenti ambientali, come i banchi refrigerati chiusi e l’illuminazione a led.

I clienti potranno pagare la spesa in 8 casse tradizionali, o nelle 7 fai-da-te di cui 3 casse “Salvatempo”. Il supermercato resterà aperto dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20 e la domenica dalle 9 alle 19.30.

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;