Mondo Coop

La legalità nel lavoro agricolo

La campagna Coop “Buoni e Giusti” ha chiesto a tutti i fornitori dell’ortofrutta (800) di firmare un protocollo di legalità contro lo sfruttamento dei lavoratori. Una piaga che interessa il 31,7% dei braccianti in Italia. Maura Latini, direttore generale di Coop Italia, spiega da dove origina il recente accordo con il Milan Center for Food and Policy.

 

Tag: Lavoro agricolo, caporalato, Coop, Coop Italia

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;