Mondo Coop

Coop, stop ai prezzi per proteggere famiglie e produttori

Coop annuncia prezzi fermi con effetto immediato e per i prossimi 2 mesi (fino al 31 maggio). Coinvolti tutti i prodotti confezionati industriali sia a marchio Coop che di tutte le altre marche. Una sorta di misura preventiva e una garanzia che Coop sottoscrive a vantaggio dei propri soci e consumatori, ma anche a tutela dei produttori e degli allevatori italiani nel momento eccezionale che stiamo vivendo. In una fase di emergenza Coop s’impegna ad agire sia a monte (verso i fornitori), che a valle (verso i consumatori) per garantire la stabilità dei prezzi e delle remunerazioni dei diversi attori della filiera.

Per questo motivo Coop sta contattando i fornitori di propri prodotti a marchio al fine di operare insieme per il contrasto ad ogni logica speculativa. Tra le filiere che possono avere prime tensioni va segnalata quella del latte. “Lì si registra una tensione legata all’eccesso di produzione generato dalla chiusura di alcune tipologie commerciali – spiega Maura Latini AD di Coop Italia – Insieme ai nostri fornitori garantiremo agli allevatori che forniscono latte fresco il prezzo precedentemente pattuito. Più in generale ci muoveremo per i nostri prodotti Coop in maniera tale che sia garantito a ogni anello della filiera produttiva del nostro Paese la giusta remunerazione. Mai come ora il nostro primario impegno è proteggere le famiglie e il tessuto produttivo italiano

Tag: soci, fornitori Coop, prezzi, produttori, Marchio Coop

Condividi su

5 Commenti. Nuovo commento

  • Un apprezzamento per il tempestivo provvedimento a tutela di soci e utenti , ci aspettano momenti durissimi con cadute di reddito anche su tempi lunghi, ma prepariamoci ad interventi successivi. Grazie.

    Rispondi
  • Sono sempre stato convinto che Coop faccia di tutto per proteggere la salute e la possibilità di risparmiare per i soci e i consumatori specialmente in questo momento in cui i problemi sono diventati ancora più gravi, senza trascurare l problemi che hanno sia i fornitori che i produttori associati.
    Solo collaborando insieme, usciremo da questa crisi.
    la Coop sia con noi !

    Rispondi
  • ottima iniziativa ma… attivate la vendita online per TUTTA ITALIA, visto che non si può uscire più dal proprio comune di residenza! Grazie

    Rispondi
  • simonetta pelusi
    26 Marzo, 2020 1:24 pm

    Sono socio prestatore, Lido di Venezia. Per favore, potete iniziare a pensare a come regolamentare le entrate nei supermercati? Per eempio per iniziale del cognome, scaglionati nei giorni della settimana?? Non se ne può più. Gente che si presenta più volte al giorno, e si porta via motagne di roba. Una vergogna. Dovete fare qualcosa.

    Rispondi
  • Grazie, grande Coop!

    Rispondi

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;