1. Home
  2. Mondo Coop
  3. Coop e “M’illumino di meno”: 17 anni di risparmio energetico
Mondo Coop

Coop e “M’illumino di meno”: 17 anni di risparmio energetico

l'immagine simbolo di m'illumino di meno

Coop raggiunge i 17 anni di adesione al “M’illumino di meno”, l’iniziativa promossa da Caterpillar prevista per il prossimo venerdì 11 marzo. Perfettamente coerente ai temi del risparmio energetico su cui Coop è impegnata, il “silenzio energetico” sarà garantito negli oltre 1100 punti vendita Coop con lo spegnimento simbolico delle luci come ormai succede da anni. Confermata inoltre la possibilità di ascoltare in diretta la trasmissione di Caterpillar nei punti vendita attraverso RadioCoop.

Inoltre Coop sposa i temi di M’illumino di meno 2022 “pedalare, rinverdire, migliorare”. Proprio a marzo si chiude la campagna nazionale “Oasi Urbane” con la quale Coop ha messo a dimora 10 mila piante in 10 città. Si è iniziato a settembre 2021, quando 150 volontari under 30 hanno partecipato alla realizzazione di due Oasi Urbane a Milano. Poi da ottobre a dicembre altre 7 città hanno visto nascere oasi verdi: Ancona, Bari, Perugia, Genova, Torino, Piacenza, Firenze. E ora si chiude con Roma e Livorno, quest’ultima proprio l’11 marzo. Nella città toscana, alla presenza dei giovani volontari che si sono sporcati le mani di terra a Milano, oltre che dei soci Coop e dell’amministrazione, sarà ripristinata un’area del parco della Biodiversità “La rosa dei venti”. Sei le specie tra piante mellifere e tipiche della macchia mediterranea (corbezzolo, ginestra, viburno, mirto, lentisco e fillirea), a tutela della biodiversità e dell’incremento della presenza degli impollinatori, per realizzare il recupero del vecchio laghetto del parco, anche grazie a un patto di collaborazione tra diverse realtà cittadine. L’area sarà poi messa a disposizione come aula didattica per tutte le scuole della città. Alberi già grandi invece per l’area verde del Municipio VIII a Via Benedetto Croce a Roma, dove è stata realizzata una nuova area giochi per bambini.

Migliorare è il terzo tema del M’illumino di meno 2022 e come dimostrano i numeri sul risparmio energetico di Coop, ha da tempo ha abbandonato i sistemi di illuminazione tradizionali a favore delle luci a led: sicure perché hanno un’alta affidabilità di lunga durata e robustezza, a basso consumo perché con il loro alto rendimento ed efficienza riducono i consumi di energia elettrica.  In totale, nel corso del 2021 Coop ha installato lampade a led in tutti i punti vendita realizzati e ristrutturati durante l’anno, arrivando così a coprire attualmente con questa tecnologia l’illuminazione interna di circa 630 supermercati, iper e parcheggi. Così facendo il risparmio energetico stimato è di circa 65 milioni di kWh annui, consentendo di evitare l’immissione in atmosfera di oltre 24.350 tonnellate di CO2. Gli impianti fotovoltaici allacciati e funzionanti sono adesso 233, con una potenza complessiva di 36.915 kWp, capaci da soli di produrre in un giorno d’inverno, come l’11 marzo, il quantitativo di energia elettrica necessario per illuminare tutta la rete vendita Coop per oltre 2 ore. A partire dal 2012, le cooperative insieme a INRES (il consorzio nazionale di progettazione delle strutture di vendita Coop) hanno inoltre avviato il “Progetto Energia”, un programma che ha l’obiettivo di ridurre i consumi energetici dei punti vendita della rete Coop. L’obiettivo è coinvolgere il più alto numero possibile di punti vendita, riducendo complessivamente il consumo di energia di almeno il 10%. Finora sono stati coinvolti oltre 450 punti vendita; il servizio, dal suo inizio, ha permesso un risparmio di circa 326.000.000 kWhe. equivalenti ad oltre 122.000 tonnellate di CO2.

Tag: , ,

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti