Cultura e tempo libero

Coop Alleanza promuove il Museo della Fiducia e del Dialogo

Caravaggio.jpgL’Amorino di Caravaggio, un angioletto profondamente addormentato, è stato scelto per ricordare il piccolo Aylan, il bimbo siriano morto sulla spiaggia turca: un tributo ai migranti che hanno perso la vita in mare e a quelli che ce l’hanno fatta. È solo una delle molte opere prestate dai principali musei dell’area del Mediterraneo, per formare il primo nucleo espositivo del “Museo della Fiducia e del Dialogo per il Mediterraneo”, inaugurato venerdì 3 giugno a Lampedusa grazie al sostegno di numerosi privati e cooperative tra cui Coop Alleanza 3.0.

“Si tratta di un progetto di promozione della cultura della responsabilità sociale nel Mediterraneo, attraverso la funzione civile e la poetica dell’arte” spiegano i curatori Giacinto Palladino e Alessandro de Lisi. In mostra anche una speciale sezione “della memoria” con reperti originali dei naufragi.

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;