Consumi

S. Valentino, solo il 19% delle coppie si scambia regali

Cuore.jpgQualcuno festeggia ancora San Valentino, o la crisi si è portata via anche i piccoli regali che tradizionalmente si cambiano gli innamorati in questo giorno? Secondo l’Osservatorio Nazionale Federconsumatori, che ha sondato i comportamenti delle coppie, solo il 19% delle coppie si scambierà un regalo per festeggiare questa occasione, il 2% in meno rispetto allo scorso anno.

La tendenza più diffusa è quella di rinunciare ai regali superflui. Al bando pelouches e oggettistica, si punta su regali meno “romantici” ma che si riveleranno sicuramente più utili (dall’abbigliamento alla cura della persona).

La spesa media sarà di circa 24-26 Euro a regalo, ovviamente con le dovute differenze a seconda dell’età della coppia e del budget a disposizione. Molti opteranno invece per regali creativi, personalizzati e, perché no, a costo zero (o quasi): da un album fotografico che raccoglie i momenti passati insieme, a dediche e bigliettini di ogni sorta, a un intramontabile evergreen come la colazione servita a letto.

Solo 1 coppia su 6 sceglierà di cenare fuori per festeggiare San Valentino. Sono pochissimi anche coloro che partiranno: solo 1 coppia su 10, le destinazioni più gettonate sono le capitali europee. Molte coppie, in ogni caso, per festeggiare si affideranno alle offerte ed alle promozioni proposte da appositi siti: scegliendo soprattutto cene o sedute in centri benessere. I giovani invece, specialmente i ragazzi tra i 14 ed i 18 anni, sceglieranno di andare al cinema.

14 febbario 2014 – fonte: federconsumatori

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;