Attualità

Record di furbi ai caselli: i passaggi gratis in aumento del 28,2%

Casello_autostradale.jpgGli automobilisti stranieri fanno i furbi in Italia e non pagano il pedaggio dell’autostrada al casello: lo rivela Quattroruote che nel numero di settembre spiega come tra il 2010 e il 2014 i passaggi “gratis” siano aumentati del 28,2% passando da 418.000 a 536.000. E sono sempre di più le vetture con targa straniera che percorrono le nostre autostrade senza pagare il pedaggio. Chi c’è al primo posto del podio “furbetti”? I tedeschi (21,9%), seguiti da svizzeri (14,1%) e francesi (10,1%). A chiudere la top five sono rumeni  (9,3%) e spagnoli (6,2%).

C’è chi si accoda ai veicoli su pista Telepass approfittando, rischiosamente, della sbarra alzata e chi al momento di pagare adduce le più svariate motivazioni per non farlo ricevendo così il ticket tramite cui pagare in un secondo momento via internet o presso un PuntoBlu. Ma nel 75% dei casi il pagamento non viene più effettuato.  La fotografia della targa permette alla società autostradale di risalire al proprietario i cui dati vengono affidati ad una società specializzata nel recupero credito: se però con alcuni Stati (Germania, Svizzera, Olanda, Svezia, Polonia) l’iter è regolare, con altri (Romania, Turchia, Bulgaria, San Marino) le cose si fanno complesse in primis con la Francia a causa di una legge restrittiva che tutela la privacy.

fonte: ansa

 

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;