Ambiente

Le regole per risparmiare sul riscaldamento

termostato

Termosifone.jpgLe case italiane consumano troppa energia per il riscaldamento. Molte sono state costruite negli anni Settanta-Ottanta senza tenere in debita considerazione la questione energetica. In media si consumano tra i 140 e i 170 kWh/m²/anno. “Basti pensare che oggi – osserva il responsabile settore energia dell’Unione Nazionale Consumatori, Pieraldo Isolani – le nuove tecnologie costruttive e impiantistiche consentono di abbassare tali consumi anche del 30-40%, ferme restando le condizioni di comfort”.

Regola n°1 “Per non sprecare calore ma senza rinunciare a una buona temperatura domestica, è importante – dicono gli esperti dell’Unità Efficienza Energetica dell’Enea – che i termosifoni non siano coperti da tende, rivestimenti, mobili; attenzione anche a non aprire le finestre quando il riscaldamento è acceso, e a chiudere la valvola dei termosifoni nei locali non abitati”.

Regola n° 2 Molto importante è abbassare le tapparelle appena si fa buio. Chi ha il riscaldamento autonomo si ricordi di spegnerlo un’ora prima di andare a dormire o uscire di casa, per sfruttare il calore immagazzinato nei muri. E ancora, le valvole termostatiche sui singoli radiatori consentono un risparmio  intorno al 15% delle spese di riscaldamento.

Regola n° 3 Attenzione alla temperatura dei termosifoni. In ogni caso il calore negli ambienti non deve superare i 20 gradi nelle case e i 18 negli immobili industriali e artigianali, con due gradi previsti di tolleranza.

Regola n° 4 Attenzione alle fasce orarie entro cui è consentito accendere i termosifoni: 10 ore totali giornaliere, dalle 5 del mattino alle 23 di notte, con la possibilità di suddividerle su due turni.

 

 

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;