Ambiente

Dove metto l’olio usato per friggere?

 

Dove metto l'olio usato per friggere?

Capita spesso di friggere cibi. Alla fine cosa devo fare con l'olio utilizzato per evitare l’inquinamento?
Rita Restivo – Novara

Dopo aver fritto bisogna lasciare raffreddare l’olio (o lo strutto o il burro) e versare il tutto in un contenitore (una bottiglia di plastica va bene). Quando si scolano le conserve sott’olio, occorre recuperare il liquido di governo in una bottiglia e smaltirla come previsto da ogni singola amministrazione locale. Alcuni comuni distribuiscono gratuitamente, a chi ne fa richiesta, delle taniche, oppure predispongono nei quartieri della città, dei punti di raccolta. Se non fosse possibile recarsi alle apposite isole ecologiche, o eseguire correttamente la raccolta differenziata, raccogliere comunque lo scarto in un contenitore, chiuderlo accuratamente, e buttarlo nell’indifferenziato.

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;