Ambiente

Come allontanare i piccioni dal balcone

piccioni.jpgAvete la necessità di cacciare dei piccioni che, senza chiedere permesso, si sono installati sul vostro balcone? II sito greenme.it ci suggerisce qualche rimedio naturale, senza dover ricorrere a metodi cruenti o veleni. Eccone alcuni.

Spaventapasseri: i piccioni temono la presenza degli uccelli predatori. Ma data la loro assenza, è possibile ricorrere a dagli spaventapasseri che ne riproducano le sembianze e che possano così dissuadere i piccioni dall’avvicinarsi al balcone nel momento in cui scorgano le loro sagome.
Vecchi CD: per via della loro superficie riflettente, così come gli specchi o altri oggetti con le medesime caratteristiche, possono essere d’aiuto per allontanare i piccioni, in quanto i riflessi luminosi che essi creano sono ritenuti in grado di impaurire i volatili. E’ per questo motivo che i vecchi CD vengono utilizzati talvolta anche come spaventapasseri.
Girandole: se il vostro problema riguarda la necessità di proteggere dall’arrivo dei piccioni i vasi posizionati sul vostro balcone, potrebbe essere utile inserire all’interno di essi delle girandole colorate. I loro colori accesi, i loro movimenti in caso di vento ed i riflessi della luce del sole su di esse potranno contribuire a dissuadere i piccioni dall’avvicinarsi ai vasi o ai balconi.
Spezie: come può avvenire nel caso di altri volatili o animali, i piccioni non amano il forte odore delle spezie più piccanti ed avvertirlo potrebbe rappresentare per loro un segnale di pericolo ed un motivo per allontanarsi. Tra le spezie ritenute maggiormente efficaci, con cui riempire delle ciotoline da posizionare sul balcone, vi sono il pepe, il peperoncino e la cannella.
Eliminare le fonti di cibo: come è ben noto, i piccioni vengono facilmente attirati dalla presenza di cibo, a partire dalle semplici briciole. E’ dunque consigliabile non lasciare alcuna traccia di cibo sui balconi o sui davanzali, se si desidera evitare l’arrivo dei piccioni. Anche le ciotole con il cibo per gli animali domestici potrebbero attirare i piccioni.
Carta stagnola: uno dei possibili usi alternativi della carta stagnola consiste nello sfruttarla come superficie riflettente ritenuta adatta ad allontanare i piccioni dal balcone. Delle strisce di carta stagnola potrebbero, ad esempio, essere avvolte attorno alla ringhiera del balcone, o essere posizionate sul davanzale.

7 giugno 2013 – fonte: greenme.it

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;