Alimentazione

Proposta della Lav: il Mercoledì Veg in tutti i ristoranti

Verdura.jpgIn molte città europee è già così, ma presto potrebbe diventare una bella realtà anche in Italia, se i ristoratori seguissero la proposta Lav conquistandosi così, anche nuova clientela… L’idea è quella di istituire il “Mercoledì Veg” che la Lega Antivivisezione ha lanciato nell’ambito della sua campagna Cambiamenù, dopo la due giorni di tavoli informativi all’ingresso del Salone del Gusto di Torino. “Mercoledì Veg” prevede un accordo con i ristoratori affinché si impegnino a proporre, almeno un giorno alla settimana, un menu vegano completo e di qualità che affianchi i piatti tradizionali. «La Lav – scrive in una nota – mediante i propri canali, si impegnerà a promuovere i ristoranti aderenti, fornendo loro la propria consulenza». Lo scopo è adottare un vivere sociale sostenibile e responsabile, basato sulla consapevolezza dell’impatto che le nostre scelte a tavola hanno sul pianeta, sugli animali e sulla nostra salute. 

«Con il mercoledì Veg intendiamo stimolare ristoranti, pizzerie, mense e qualunque operatore della ristorazione ad incrementare l’offerta di alimenti di origine non animale – spiega Gualtiero Crovesio, responsabile Lav Torino – in modo da soddisfare la sempre crescente domanda di cibi veg».  

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti

;