1. Home
  2. Alimentazione
  3. Carrelli più leggeri: colpa della dieta o della crisi?
Alimentazione

Carrelli più leggeri: colpa della dieta o della crisi?

Obesit.jpgNe parleremo sul prossimo numero di Consumatori, intervistando un nutrizionista che ci parla di diete più o meno strampalate, ma intanto il Rapporto Coldiretti/Censis divulgato in occasione del primo anticipo di estate che ha spinto molti italiani al mare rivela che in molti temono la ‘prova costume’, tanto da essere convinti a cominciare una dieta: è il caso 16,9 milioni di persone, mentre in 7,7 milioni dichiarano di farlo regolarmente, e non solo in estate. Gli italiani comunque sono in generale piu’ ‘in linea’ che nel passato – sottolinea Coldiretti – Sotto la pressione della crisi e i cambiamenti degli stili di vita, nell’ultimo triennio si e’ infatti verificato un significativo calo del numero di cittadini in sovrappeso, con oltre 250mila persone che hanno stretto la cinghia e sono ora in perfetta forma. Nonostante i segnali di miglioramento, tuttavia, oltre quattro italiani su dieci (43 per cento) – aggiunge Coldiretti – risultano ancora in sovrappeso o addirittura obesi, con una netta prevalenza degli uomini rispetto alle donne. A favorire il girovita piu’ snello, anche la crisi economica – aggiunge Coldiretti- Il carrello della spesa si fa sempre piu’ ‘leggero’, con un taglio degli acquisti in quantita’ di olio di oliva (-8 per cento), vino (-7 per cento), carne bovina (-6 per cento) e di maiale (-5 per cento) ma anche del pesce (-5 per cento), frutta (-4 per cento) e verdura (-2 per cento) che per prima volta interessa anche gli ortaggi e le insalate pronte per l’uso, la cosiddetta quarta gamma, in calo record del 5 per cento nei volumi di acquisto nel primo trimestre 2013.

10 giugn 2013 – fonte: ansa

Condividi su

Lascia un commento

Dicci la tua! Scrivi nello spazio qui sotto cosa pensi dell’articolo, la tua opinione è importante per noi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Iscriviti alla
newsletter

di Consumatori

Ricevi ogni mese via mail la rivista digitale e le notizie più interessanti